Eurostar

Da un negozio di giocattoli, mentre cerco di far passare ancora mezz’ora, un cagnolino di stoffa, dalle orecchie lunghe, mi guarda con occhi tristi. Credo che abbia I miei stessi pensieri…
Sorrido di me riflessa su una vetrina col basco calzato sulla  fronte.
Tra quattro giorni faro’ dietrofront e prendero’ l’Eurostar per Parigi attraversando la Manica; la sera, dalla Gare du Nord, attendero’ il “Pendolino” che mi portera’ l’indomani a Roma.

Negli ultimi tempi preferisco questo lungo tragitto alle tre ore d’aereo. Forse e’ la voglia di prolungare il mio viaggio! Dal treno guardando  alberi, case, prati, zone morte,  e soprattutto passeggeri, ho tutto sotto controllo, o e’ soltanto una mia illusione; la terra che e’ sotto ai miei piedi, appartiene al mio elemento; sono nata sotto il segno della Vergine, segno di terra… Il mio prossimo viaggio come sara’? Il cielo non mi attira…c’e’ tempo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...